Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Per proseguire devi accettare la nostra policy cliccando su “Sì, accetto”.

Archivio Sonoro

Archivio Sonoro della Puglia

Ti trovi qui:Archivio Sonoro | Archivio Sonoro Puglia | Fondo Rinaldi | Riccardo Cucciolla e Matteo Salvatore | 19 Arracunète - racconta e canta M. Salvatore

19 Arracunète - racconta e canta M. Salvatore

  • Genere: Audio
  • Audio:

  • Descrizione:

    "Arrucunète. Ero adolescente, stavamo su una piazza del paese, infreddolito, scalzo, strappato, erano tempi brutti. Non si poteva guadagnare nemmeno quattro chili di pane, cinque chili di pane. Noi giocavamo, ingannavamo il tempo, in attesa che a casa trovavamo qualcosa da mangiare, la sera. E stavamo accovacciati, accoccolati vicino ai muri, riparati dal vento gelido in attesa che usciva un lembo di sole, per giocare. Dietro di noi… diciamo, sì… sappiamo, la vita è troppo amara, sappiamo chi sta bene e chi sta male. Ma che ci vogliamo fare? Quando fa freddo il sole noi vogliamo, tremiamo e guardiamo nel cielo, arrucunète, accovacciati, giochiamo giochiamo amici."
    Segue il canto.

  • Durata: 04:39
  • Data: Sabato, 14 Gennaio 1978
  • Luogo: Bari
  • Provincia: Bari
  • Regione: Puglia
  • Esecutore: Matteo Salvatore (Apricena, 16 giugno 1925 – Foggia, 27 agosto 2005)
  • Autore: Giovanni Rinaldi