Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Per proseguire devi accettare la nostra policy cliccando su “Sì, accetto”.

Archivio Sonoro

Archivio Sonoro della Puglia

Motta Montecorvino (19)

Dalla memoria di un solo cantore

Le testimonianze raccolte a Motta sui canti all’altalena rivelano un tipo di canto simile a quello di Biccari, in cui la seconda voce ripete il verso della prima: le registrazioni sono però basate sulla memoria orale di un solo informatore che canta eseguendo i versi da solo. Il cantore/informatore durante l’intervista racconta che questi canti venivano eseguiti in occasione festiva, soprattutto nel periodo del carnevale. Costruita l’altalena, la si agganciava sull’uscio della porta d’ingresso di un'abitazione in modo che il dondolio avvenisse fuori e dentro l’uscio di casa. Gli esecutori, preferibilmente di sesso diverso, sedendosi spalla contro spalla, si dondolavano cantando a voce alterna testi d’amore o di sdegno. I canti all’altalena di Motta rivelano gli stessi contesti, contenuti testuali e occasioni calendariali, degli sciamboli e nzamarùchele dei paesi vicini, segnale questo di una formalizzazione del testo e della musica socialmente condivisa. Alcune differenze riguardano soltanto la formula musicale finale cadenzale, fenomeno del tutto normale, che rivela la stretta sinergia che viene a crearsi tra musica, azione e parola.

  • Genere Audio

  • Genere Filmato
  • Filmato

  • Descrizione

    L'informatore descrive i contesti e le occasioni calendariali dei canti all'altalena, detti sciambuli, in cui due giovani persone di sesso diverso cantavano, dondolandosi, testi d'amore o di sdegno.

  • Durata 10:04
  • Data Mercoledì, 11 Marzo 2009
  • Luogo Motta Montecorvino
  • Provincia Foggia
  • Regione Puglia
  • Esecutore Antonio Adamo Clemente
  • Autore Patrizia Balestra e Patrizia Resta

  • Genere Filmato
  • Filmato

  • Descrizione

    Esecuzione di uno sciambolo ad una sola voce maschile.

  • Durata 01:05
  • Data Mercoledì, 11 Marzo 2009
  • Luogo Motta Montecorvino
  • Provincia Foggia
  • Regione Puglia
  • Esecutore Antonio Adamo Clemente

  • Genere Filmato
  • Filmato

  • Descrizione

    L'intervistato racconta che gli sciamboli si eseguivano a due voci alterne: la seconda a ripetere i versi della prima; la conversazione continua su questo argomento; invitato ad eseguire un altro sciambolo, prima di iniziare, Antonio Adamo Clemente si scusa per eventuali errori o dimenticanze dei testi, attribuendo ciò alla sua età avanzata (93 anni).

  • Durata 03:04
  • Data Mercoledì, 11 Marzo 2009
  • Luogo Motta Montecorvino
  • Provincia Foggia
  • Regione Puglia
  • Esecutore Antonio Adamo Clemente
  • Autore Patrizia Balestra, Patrizia Resta e Mario Rucci

  • Genere Filmato
  • Filmato

  • Descrizione

    Esecuzione di uno sciambolo ad una sola voce maschile.

  • Durata 00:43
  • Data Mercoledì, 11 Marzo 2009
  • Luogo Motta Montecorvino
  • Provincia Foggia
  • Regione Puglia
  • Esecutore Antonio Adamo Clemente
  • Autore Mario Rucci

  • Genere Filmato
  • Filmato

  • Descrizione

    L'intervistato sostiene che gli sciamboli venivano appresi e tramandati soprattutto oralmente; solo in alcuni casi, chi ne conosceva di più, li scriveva in modo tale che si potessero fissare e trasmettere meglio ai più giovani. Il signor Antonio continua dicendo che questi canti venivano eseguiti solo in dialetto ma che ormai, da diversi anni, sono in disuso. L'altalena veniva fissata con una corda, detta zoca, sull'uscio di una casa e due persone, dondolandosi, entravano e uscivano dall'uscio della porta.

  • Durata 06:54
  • Data Mercoledì, 11 Marzo 2009
  • Luogo Biccari
  • Provincia Foggia
  • Regione Puglia
  • Esecutore Antonio Adamo Clemente
  • Autore Patrizia Balestra e Patrizia Resta

  • Genere Filmato
  • Filmato

  • Descrizione

    Si chiedono informazioni sulla formalizzazione musicale degli sciamboli. L'intervistato sostiene che la melodia era sempre la stessa, mentre i testi cambiavano. Cantavano sia voci maschili che femminili ma non si usavano strumenti. Alcuni suoi amici o parenti, ricorda il signor Antonio, conoscevano diversi testi di sciamboli, mentre lui ne ricorda pochi perchè preferisce altri generi di canzone.

  • Durata 03:01
  • Data Mercoledì, 11 Marzo 2009
  • Luogo Motta Montecorvino
  • Provincia Foggia
  • Regione Puglia
  • Esecutore Antonio Adamo Clemente
  • Autore Patrizia Balestra, Patrizia Resta e Mario Rucci

  • Genere Filmato
  • Filmato

  • Descrizione

    L'intervistato parla ancora degli sciamboli e della festa che si organizzava quando si riunivano per cantare. In quella occasione si mangiava la carne di maiale, i fèll vònt (le fette di pane unte nella sugna), e si beveva vino… il signor Antonio esclama: "Che saporitezza!"

  • Durata 01:52
  • Data Mercoledì, 11 Marzo 2009
  • Luogo Motta Montecorvino
  • Provincia Foggia
  • Regione Puglia
  • Esecutore Antonio Adamo Clemente
  • Autore Patrizia Balestra e Patrizia Resta

  • Genere Filmato
  • Filmato

  • Descrizione

    Esecuzione di uno sciambolo ad una sola voce maschile.

  • Durata 01:56
  • Data Mercoledì, 11 Marzo 2009
  • Luogo Motta Montecorvino
  • Provincia Foggia
  • Regione Puglia
  • Esecutore Antonio Adamo Clemente
  • Autore Mario Rucci

  • Genere Filmato
  • Filmato

  • Descrizione

    Continua l'intervista sugli sciamboli. L'informatore precisa che è un repertorio cantato solo dagli adulti. I bambini qualche volta si mettevano anche loro sull'altalena, ma solo per gioco, senza cantare. Il signor Antonio sostiene inoltre di aver imparato questi canti dagli anziani.

  • Durata 01:32
  • Data Mercoledì, 11 Marzo 2009
  • Luogo Motta Montecorvino
  • Provincia Foggia
  • Regione Puglia
  • Esecutore Antonio Adamo Clemente
  • Autore Patrizia Balestra e Patrizia Resta

  • Genere Filmato
  • Filmato

  • Descrizione

    L'intervistato parla dei canti eseguiti durante la mietitura e delle giostre di carnevale: occasioni festive in cui si suonava e si ballava tra parenti.

  • Durata 01:41
  • Data Mercoledì, 11 Marzo 2009
  • Luogo Motta Montecorvino
  • Provincia Foggia
  • Regione Puglia
  • Esecutore Antonio Adamo Clemente
  • Autore Patrizia Balestra e Patrizia Resta

  • Genere Filmato
  • Filmato

  • Descrizione

    Esecuzione di alcuni canti della mietitura ad una sola voce maschile.

  • Durata 03:09
  • Data Mercoledì, 11 Marzo 2009
  • Luogo Motta Montecorvino
  • Provincia Foggia
  • Regione Puglia
  • Esecutore Antonio Adamo Clemente
  • Autore Mario Rucci

  • Genere Filmato
  • Filmato

  • Descrizione

    L'intervistato, dopo alcune brevi informazioni sugli sciamboli, spiega ed esegue La canzone del soldato.

  • Durata 04:04
  • Data Mercoledì, 11 Marzo 2009
  • Luogo Motta Montecorvino
  • Provincia Lecce
  • Regione Puglia
  • Esecutore Antonio Adamo Clemente
  • Autore Mario Rucci

  • Genere Filmato
  • Filmato

  • Descrizione

    Esecuzione di alcuni canti della mietitura ad una sola voce maschile.

  • Durata 02:36
  • Data Mercoledì, 11 Marzo 2009
  • Luogo Motta Montecorvino
  • Provincia Foggia
  • Regione Puglia
  • Esecutore Antonio Adamo Clemente
  • Autore Mario Rucci

  • Genere Filmato
  • Filmato

  • Descrizione

    L'intervistato spiega i contenuti testuali del canto Pass ripàss e pass narrando la storia di due innamorati: lui parte per la guerra e al suo ritorno va sotto la finestra dell'amata, sperando di vederla, ma lei non si affaccia. Dopo un pò si sporge la sorella di lei che gli dice che la sua amata è morta.

  • Durata 01:15
  • Data Mercoledì, 11 Marzo 2009
  • Luogo Motta Montecorvino
  • Provincia Foggia
  • Regione Puglia
  • Esecutore Antonio Adamo Clemente
  • Autore Patrizia Balestra e Patrizia Resta

  • Genere Filmato
  • Filmato

  • Descrizione

    Esecuzione di una ballata popolare ad una sola voce maschile.

  • Durata 03:17
  • Data Mercoledì, 11 Marzo 2009
  • Luogo Motta Montecorvino
  • Provincia Foggia
  • Regione Puglia
  • Esecutore Antonio Adamo Clemente
  • Autore Mario Rucci

  • Genere Filmato
  • Filmato

  • Descrizione

    Esecuzione di una ballata popolare ad una sola voce maschile.

  • Durata 01:48
  • Data Mercoledì, 11 Marzo 2009
  • Luogo Motta Montecorvino
  • Provincia Foggia
  • Regione Puglia
  • Esecutore Antonio Adamo Clemente
  • Autore Mario Rucci

  • Genere Filmato
  • Filmato

  • Descrizione

    Esecuzione di una ballata popolare ad una sola voce maschile.

  • Durata 02:02
  • Data Mercoledì, 11 Marzo 2009
  • Luogo Motta Montecorvino
  • Provincia Foggia
  • Regione Puglia
  • Esecutore Antonio Adamo Clemente
  • Autore Mario Rucci

  • Genere Filmato
  • Filmato

  • Descrizione

    Esecuzione di una ballata popolare ad una sola voce maschile.

  • Durata 00:55
  • Data Mercoledì, 11 Marzo 2009
  • Luogo Motta Montecorvino
  • Provincia Foggia
  • Regione Puglia
  • Esecutore Antonio Adamo Clemente
  • Autore Mario Rucci