Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Per proseguire devi accettare la nostra policy cliccando su “Sì, accetto”.

Archivio Sonoro

Archivio Sonoro della Basilicata

Ti trovi qui:Archivio Sonoro | Archivio Sonoro Basilicata | Fondo Marano | Sei documentari

Sei documentari (6)

Sei documentari su riti e feste, dalle guglie al Carnevale di San Mauro Forte, e su alcuni depositari della tradizione locale

  • Genere Filmato
  • Filmato

  • Descrizione

    Le guglie sono cortei processionali della vigilia diffusi in Basilicata e nel Vallo di Diano (Salerno) . Il film descrive le guglie di Anzi e Pignola, nel Potentino. I questi due casi, le guglie vengono fatte ballare al suono della bassa musica da gruppi di portatori ubriachi che devono superare i falò di sbarramento allestiti dagli abitanti dei rioni. La sfida fra portatori della guglia e fuochisti, viene interpretata come un modo per trattenere la statua della divinità all’interno del proprio territorio. Diversamente da Pignola, ad Anzi la guglia si configura come un rito di passaggio alla maggiore età attraverso la prima eccezionale bevuta di vino. In tutti i casi la guglia si mostra come un’occasione di messa a rischio della propria identità: attraverso le interazioni che il cerimoniale attiva, i partecipanti confermano, mettono alla prova e calibrano le proprie abilità a gestire le particolari situazioni che si presentano nel corso del lo svolgimento.

    Data: 1993

  • Durata 29:00
  • Luogo Anzi, Pignola
  • Provincia Potenza
  • Regione Basilicata
  • Autore Francesco Marano

  • Genere Filmato
  • Filmato

  • Descrizione

    Il 12 agosto 1990, una giornata di caldo torrido, Francesco Giannattasio, Antonello Ricci, Nicola Scaldaferri e Roberta Tucci si recano presso la casa di campagna di Laj Ndoni Tabatabit (Antonio Padula), pastore di San Costantino Albanese (Potenza). Francesco Marano riprende l’incontro con una videocamera Video8 e ne nasce questo film. Laj Ndoni (zio Antonio) cura quotidianamente la vigna e un gregge di circa trenta capi fra capre e pecore; possiede anche un mulo, un cane e un gatto. Quel giorno la fonte era priva di acqua, prosciugata dalla siccità. La notte prima il pastore non era stato bene a causa di disturbi circolatori, e tuttavia si fa trovare pronto per le registrazioni del suo repertorio di canti alla zampogna, strumento suonato per l’occasione da Nicola Scaldaferri, e di fishketi (piccolo flauto di canna).

    Data: 1991

  • Durata 29:00
  • Luogo San Costantino Albanese
  • Provincia Potenza
  • Regione Basilicata
  • Autore Francesco Marano

  • Genere Filmato
  • Filmato

  • Descrizione

    A San Costantino Albanese nel 1992, dopo la processione che porta la statua della Madonna della Stella nella cappella extra moenia due uomini, stimolati dalla zampogna di Nicola Scaldaferri, improvvisano stornelli e canti "a costrasto".

    Data: 2001

  • Luogo San Costantino Albanese
  • Provincia Potenza
  • Regione Basilicata
  • Autore Francesco Marano

  • Genere Filmato
  • Filmato

  • Descrizione

    Il carnevale di San Mauro Forte filmato seguendo due gruppi di campanacci, quello de I Milanesi, emigrati provenienti da Milano e da sempre presenti nel corteo, e quello di Pietro Cirillo, residente a San Mauro, nel quale era presente anche il sindaco Diluca. Il carnevale diventa nel caso del gruppo dei Milanesi, un momento di conferma delle proprie radici contadine e sanmauresi attraverso l'esibizione di simboli anche reinventati. Il video si sofferma sull’uso dei mantelli e dei campanacci come segni di appartenza contadina e legame intergenerazionale.

    Data: 2008

  • Durata 25:00
  • Luogo San Mauro Forte
  • Provincia Matera
  • Regione Basilicata
  • Autore Francesco Marano

  • Genere Filmato
  • Filmato

  • Descrizione

    Data: 2001

  • Durata 38:00
  • Luogo non indicato
  • Regione Basilicata
  • Autore Francesco Marano

  • Genere Filmato
  • Filmato

  • Descrizione

    A San Costantino Albanese, il 12 maggio 1990, dopo la processione che porta la statua della Madonna della Stella nella cappella extra moenia, i cantori Pasquale Iannibelli e Raffaele Formica stimolati dalla zampogna di Nicola Scaldaferri e Leonardo Lanza, improvvisano stornelli e canti a costrasto.

    Data: 1992

  • Durata 14:00
  • Luogo San Costantino Albanese
  • Provincia Potenza
  • Regione Basilicata
  • Autore Francesco Marano