Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Per proseguire devi accettare la nostra policy cliccando su “Sì, accetto”.

Archivio Sonoro

Ti trovi qui:Archivio Sonoro | Archivio Sonoro Campania | Fondo Teatrogruppo di Salerno

Fondo Teatrogruppo di Salerno (121)

Questo è il testo di presentazione del Fondo. 

  • Genere Audio
  • Audio

  • Descrizione

    Intervista a Lorenzo Russo, suonatore di zampogna e padre di Peppe "Sciarrillo" Russo, costruttore di zampogna e suonatore. Si parla, in particolare, della zampogna a 6 palmi che secondo Russo non risulta più ostica delle altre; la ciaramella che si usa per la 6 palmi è la stessa utilizzata per la 3 palmi; si elencano le altre misure delle zampogna: la 5 palmi, la 3 palmi e mezzo, e quella più piccola chiamata "sordellina"; sulla zampogna a 5 palmi si possono suonare due tipi di ciaramelle "a contravoce" (a sei "pertose" o fori) e "’o quartino" (a sette "pertose" o fori). Si riferisce poi del legno utilizzato: l'auscio (il bosso) e adatto per la 3 palmi e la ciaramella, mentre risulta più difficile fare una 5 palmi date le dimensioni; le ance sono chiamate puche (spine di pesce). Durante la conversazione arriva un bambino incaricato di portare una zampogna 3 palmi nella vicina casa di Michele Strolla. I ricercatori rivelano di essere stati mandati a Colliano da Luigi Lapadula di Polla che aveva presentato Peppe "Sciarrillo" Russo (figlio di Lorenzo) come ottimo costruttore di zampogne. Russo racconta che anche il figlio costruisce e suona la zampogna, e che fa la novena anche a Salerno; Lorenzo ricorda di aver fatto anche lui la novena: suonava la zampogna e riusciva a fare anche cento case al giorno; spiega però che è una pratica molto faticosa che ora, da anziano, ha dovuto abbandonare. Si parla poi di Trimarco (si tratta molto probabilmente di Carmine Trimarco), un bravo costruttore di zampogne che era ormai morto e che stava a Polla anche se era originario di Senerchia, in provincia di Avellino. I ricercatori prendono un appuntamento in serata con Russo per poter incontrare il figlio, dichiarando l'intento di chiedergli di costruire per loro una zampogna, e magari sentirlo suonare.

  • Durata 13:56
  • Data Domenica, 02 Novembre 1975
  • Luogo Colliano
  • Provincia Salerno
  • Regione Campania
  • Esecutore Lorenzo Russo: voce
  • Autore Teatrogruppo di Salerno