Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Per proseguire devi accettare la nostra policy cliccando su “Sì, accetto”.

Archivio Sonoro

Archivio Sonoro dell'Abruzzo

Ti trovi qui:Archivio Sonoro | Archivio Sonoro Abruzzo | Fondo Leydi-Abruzzo | E. Cipolla, Capriglia di Roccascalegna

E. Cipolla, Capriglia di Roccascalegna (15)

Modalità esecutive dello stornello tradizionale

Brani registrati da Elisio Cipolla a Capriglia di Roccascalegna (Ch) che costituiscono un interessante esempio delle differenti modalità esecutive dello stornello tradizionale: stornelli di mietitura, di corteggiamento, a dispetto, ecc., cui si aggiungono alcuni esempi del repertorio narrativo e uno strambotto arcaico.

(Abruzzo 19 18BD411)

  • Genere Audio

  • Genere Audio
  • Audio

  • Descrizione

    Intervista. Le informatrici provano ad illustrare le modalità esecutive di un brano che narra dell’incontro, presso una fonte, di un cavaliere e una fanciulla; si tratta, probabilmente, di un canto narrativo tradizionalmente conosciuto come La bella fantina, riconducibile a La bevanda sonnifera (Nigra 77).

  • Durata 01:36
  • Data Sabato, 29 Aprile 1978
  • Luogo Capriglia di Roccascalegna
  • Provincia Chieti
  • Regione Abruzzo
  • Esecutore Maria Antonietta Giangiordano, Domenica Giangiordano: voci
  • Autore Elisio Cipolla

  • Genere Audio
  • Audio

  • Descrizione

    Recitativo. L’informatrice recita il testo di un canto narrativo tradizionale, che però si mostra reticente ad eseguire; si tratta di una delle varianti de La sposa morta (Nigra 17). In questa versione risultano molto particolari le prime strofe, col dialogo tra la giovane protagonista e la Morte. L’esecuzione canora segue alla traccia successiva.

  • Durata 03:31
  • Data Sabato, 29 Aprile 1978
  • Luogo Capriglia di Roccascalegna
  • Provincia Chieti
  • Regione Abruzzo
  • Esecutore Maria Antonietta Giangiordano, Domenica Giangiord
  • Autore Elisio Cipolla

  • Genere Audio
  • Audio

  • Descrizione

    Canto narrativo. Una delle varianti de La sposa morta (Nigra 17). In questa versione risultano molto particolari le prime strofe, col dialogo tra la giovane protagonista e la Morte.

  • Durata 05:13
  • Data Sabato, 29 Aprile 1978
  • Luogo Capriglia di Roccascalegna
  • Provincia Chieti
  • Regione Abruzzo
  • Esecutore Maria Antonietta Giangiordano, Domenica Giangiordano: voci
  • Autore Elisio Cipolla

  • Genere Audio
  • Audio

  • Descrizione

     Recitativo. L’informatrice recita il testo di un canto, che però si mostra reticente ad eseguire. Il brano, non identificato, narra di un cacciatore che una sera, nel bosco, si imbatte in una colomba; il brano veniva eseguito a contrasto uomo-donna. L’esecuzione canora segue alla traccia 41.

  • Durata 01:36
  • Data Sabato, 29 Aprile 1978
  • Luogo Capriglia di Roccascalegna
  • Provincia Chieti
  • Regione Abruzzo
  • Esecutore Maria Antonietta Giangiordano, Domenica Giangiordano: voci
  • Autore Elisio Cipolla

  • Genere Audio
  • Audio

  • Descrizione

    Recitativo. L’informatrice recita il testo di contrasto tra due sposi; il contrasto è condotto su temi ricorrenti nei proverbi tradizionali. L’esecuzione canora segue nella traccia successiva.

  • Durata 01:22
  • Data Sabato, 29 Aprile 1978
  • Luogo Capriglia di Roccascalegna
  • Provincia Chieti
  • Regione Abruzzo
  • Esecutore Maria Antonietta Giangiordano, Domenica Giangiordano: voci
  • Autore Elisio Cipolla

  • Genere Audio
  • Audio

  • Descrizione

    Stornello. Stornelli di corteggiamento, a contrasto. Il brano, precedentemente illustrato, è un contrasto tra due sposi su temi amorosi.

  • Durata 02:25
  • Data Sabato, 29 Aprile 1978
  • Luogo Capriglia di Roccascalegna
  • Provincia Chieti
  • Regione Abruzzo
  • Esecutore Maria Antonietta Giangiordano, Domenica Giangiordano: voci
  • Autore Elisio Cipolla

  • Genere Audio
  • Audio

  • Descrizione

    Canto narrativo. Brano non identificato. Il brano, già recitato alla traccia 38, narra di un cacciatore che una sera, nel bosco, si imbatte in una colomba. In passato veniva eseguito a contrasto uomo-donna, in questa esecuzione invece il contrasto è per voci femminili.

  • Durata 01:16
  • Data Sabato, 29 Aprile 1978
  • Luogo Capriglia di Roccascalegna
  • Provincia Chieti
  • Regione Abruzzo
  • Esecutore Maria Antonietta Giangiordano, Domenica Giangiordano: voci
  • Autore Elisio Cipolla

  • Genere Audio
  • Audio

  • Descrizione

    Stornello. Stornelli a dispetto. Serie di stornelli a contrasto su temi tradizionali.

  • Durata 01:32
  • Data Sabato, 29 Aprile 1978
  • Luogo Capriglia di Roccascalegna
  • Provincia Chieti
  • Regione Abruzzo
  • Esecutore Maria Antonietta Giangiordano, Domenica Giangiordano: voci
  • Autore Elisio Cipolla

  • Genere Audio
  • Audio

  • Descrizione

    Stornello. Stornelli a dispetto. Serie di stornelli a contrasto su temi tradizionali.

  • Durata 01:10
  • Data Sabato, 29 Aprile 1978
  • Luogo Capriglia di Roccascalegna
  • Provincia Chieti
  • Regione Abruzzo
  • Esecutore Maria Antonietta Giangiordano, Domenica Giangiordano: voci
  • Autore Elisio Cipolla

  • Genere Audio
  • Audio

  • Descrizione

    Stornello. Stornelli di mietitura. Serie di stornelli tradizionali per la mietitura del grano.

  • Durata 02:34
  • Data Sabato, 29 Aprile 1978
  • Luogo Capriglia di Roccascalegna
  • Provincia Chieti
  • Regione Abruzzo
  • Esecutore Maria Antonietta Giangiordano, Domenica Giangiordano: voce
  • Autore Elisio Cipolla

  • Genere Audio
  • Audio

  • Descrizione

    Contrasto. Contrasto tra madre e figlia, eseguito al modo degli stornelli di mietitura.

  • Durata 01:25
  • Data Sabato, 29 Aprile 1978
  • Luogo Capriglia di Roccascalegna
  • Provincia Chieti
  • Regione Abruzzo
  • Esecutore Maria Antonietta Giangiordano, Domenica Giangiordano: voci
  • Autore Elisio Cipolla

  • Genere Audio
  • Audio

  • Descrizione

    Recitativo. L’informatrice recita il testo di un contrasto tra madre e figlia, avente per tema l’educazione sentimentale della ragazza; il modo esecutivo è quello degli stornelli di mietitura. L’esecuzione canora segue nella  traccia successiva.

  • Durata 02:04
  • Data Sabato, 29 Aprile 1978
  • Luogo Capriglia di Roccascalegna
  • Provincia Chieti
  • Regione Abruzzo
  • Esecutore Maria Antonietta Giangiordano, Domenica Giangiordano: voci
  • Autore Elisio Cipolla

  • Genere Audio
  • Audio

  • Descrizione

    Contrasto. Contrasto tra madre e figlia, eseguito al modo degli stornelli di mietitura. Segue dalla traccia precedente.

  • Durata 02:31
  • Data Sabato, 29 Aprile 1978
  • Luogo Capriglia di Roccascalegna
  • Provincia Chieti
  • Regione Abruzzo
  • Esecutore Maria Antonietta Giangiordano, Domenica Giangiordano: voci
  • Autore Elisio Cipolla

  • Genere Audio
  • Audio

  • Descrizione

    Recitativo. L’informatrice recita il testo di uno strambotto antico sul tema della rondine che, volando nell’aria, porta una lettera all’innamorata.

  • Durata 01:54
  • Data Sabato, 29 Aprile 1978
  • Luogo Capriglia di Roccascalegna
  • Provincia Chieti
  • Regione Abruzzo
  • Esecutore Maria Antonietta Giangiordano, Domenica Giangiordano: voce
  • Autore Elisio Cipolla