Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Per proseguire devi accettare la nostra policy cliccando su “Sì, accetto”.

Archivio Sonoro

Archivio Sonoro della Puglia

Ti trovi qui:Archivio Sonoro | Archivio Sonoro Puglia | Fondo Leydi (Puglia) | B. Montinaro, Salento 1976-1977 | 02 A' Lazzaro (I Passiuna tu Christú)

02 A' Lazzaro (I Passiuna tu Christú)

  • Genere: Audio
  • Audio:

  • Descrizione:

    Canto rituale appartenente al ciclo della Settimana Santa. Più di un canto vero e proprio è, come quasi tutti i canti rituali, una specie di rappresentazione riconducibile al genere bruscello. A' Lázzaro è un canto in lingua grica. Il giorno di san Lazzaro e durante tutta la settimana precedente la domenica delle palme una comitiva di pochi contadini, in genere di Martano, ma in altri tempi anche di Calimera, Zollino e altre località, con l'abito nuovo della festa, e con un grosso ramo d'ulivo (podari) debitamente addobbato con nastri multicolori, immaginette sacre e arance simbolo di fecondità, andava cantando di piazza in piazza, di quadrivio in quadrivio, di paese in paese, per tutta l'isola linguistica greca (Calimera, Martano, Zollino, Martignano, Castrignano dè Greci, Sternatia, Corigliano d'Otranto, Soleto e Melpignano) La Passione del Signore, perchè di questo si tratta nella lingua del luogo. Da qualche anno si è ripreso a cantare A' Lázzaro, dopo un periodo in cui ne era stata proibita la rappresentazione.

    Data: marzo 1970

  • Durata: 05:21
  • Luogo: Zollino
  • Provincia: Lecce
  • Regione: Puglia
  • Esecutore: Anaciuri (Giuseppe Chiriatti: voce; Cosimo Chiriatti: voce e fisarmonica diatonica)
  • Autore: Brizio Montinaro