Archivio Sonoro

dario-toccaceli
Dario Toccaceli nasce nel 1943 ad Acquaviva di Cagli da famiglia contadina. Nel 1946 si trasferisce a Roma dove, nei primi anni Sessanta, si diploma in Scienze delle Telecomunicazioni presso l’Istituto G. Galilei.

Per campare, lavora, fino al pensionamento, nel settore delle materie plastiche. Per vivere, invece, si interessa, fin dalla prima giovinezza, di ricerca sul campo della musica popolare, influenzato dalla madre e dai nonni materni, che sono i primi portatori di canti che ha modo di ascoltare, apprezzare e registrare su nastro magnetico usando un piccolo registratore amatoriale. A questo unisce il piacere di esibirsi, accompagnandosi con la chitarra, al FolkStudio di Roma, allora frequentato dalla nuova canzone d’autore italiana e dalla comunità internazionale di cantanti folk, alla quale spesso si unisce.

Negli anni mantiene un rapporto molto stretto con il paese di origine, continuando le ricerche di musica popolare nei centri limitrofi alla zona di Cagli e nelle Marche centrali e meridionali. Da queste ricerche derivano anche i brani pubblicati in Marche 1-Musica Tradizionale del Maceratese, nella collana “I Suoni” della Cetra, diretta da Diego Carpitella. Oltre che nelle Marche, ha realizzato numerose campagne di ricerca in altre regioni italiane, con una presenza più continuativa in Sardegna.