Archivio Sonoro

Archivio Sonoro Marche

Ti trovi qui:Archivio Sonoro | Archivio Sonoro delle Marche | Fondo Toccaceli | Provincia di Ascoli Piceno

Provincia di Ascoli Piceno (12)

Stornelli, parodie e altre forme espressive popolari, raccolte nell'agosto del 1972.

toccaceli-ascoli



Le registrazioni, realizzate nell’agosto del 1972 a Porto d’Ascoli, documentano un repertorio vario di canti e forme monostrofiche: oltre ad alcuni stornelli, parodie e canzoni leggere, canti della leva militare e canti narrativi.
Le testimoni della tradizione coinvolte nelle registrazioni sono Rosaria Franchi e un gruppo di donne, di cui non si conoscono le generalità, registrate durante un momento conviviale. Il repertorio di Rosaria Franchi si incentra su una serie di canti della leva militare, mentre la proposta delle altre informatrici si presenta più varia e comprende – oltre a una serie di canti narrativi tradizionali diffusi su tutto il territorio nazionale - un insieme di forme monostrofiche, canzoni leggere e da osteria.

  • Genere Audio

  • Genere Audio
  • Audio

  • Descrizione

    Canto della leva militare. Cappello nero non mi tradir.
    Brano diffuso sull’intero nazionale: "canzone d'amore di probabile origine militare, relativamente recente (forse primo Novecento), molto diffusa dalla Grande Guerra in poi" (Castelli, Jona, Liberovici, Lovatto, Senti le rane che cantano, Donzelli, Roma, 2005, p. 249); il protagonista può essere, di volta in volta, un bersagliere, un bell’alpino eccetera.  
    Lo stesso brano è eseguito, in modo frammentario, alla traccia 04. Prima dell’esecuzione l’informatrice spiega che questo brano veniva cantato durante la spannocchiatura del granturco. In coda alla registrazione, breve frammento di un brano non identificato con incipit Dove sei stato figliolo mio.

  • Durata 02:40
  • Data Martedì, 15 Agosto 1972
  • Luogo Porto d'Ascoli
  • Provincia Ascoli Piceno
  • Regione Marche
  • Esecutore Rosaria Franchi: voce
  • Autore Dario Toccaceli

  • Genere Audio
  • Audio

  • Descrizione

    Canto della leva militare. La Violetta la va, la va, la va.
    Brano diffuso sull’intero nazionale. L'esecuzione è preceduta e seguita da una breve intervista sulle modalità esecutive e sul repertorio canoro impiegato durante il lavoro dei campi. 

  • Durata 02:25
  • Data Martedì, 15 Agosto 1972
  • Luogo Porto d'Ascoli
  • Provincia Ascoli Piceno
  • Regione Marche
  • Esecutore Rosaria Franchi: voce
  • Autore Dario Toccaceli

  • Genere Audio
  • Audio

  • Descrizione

    Stornello. Chi te l’ha fatto fa’ a piglia’ la moglie.
    Serie di stornelli all’aria romana, eseguiti in occasione della mietitura del grano e della raccolta delle olive. 

  • Durata 02:19
  • Data Martedì, 15 Agosto 1972
  • Luogo Porto d'Ascoli
  • Provincia Pesaro Urbino
  • Regione Marche
  • Esecutore Rosaria Franchi: voce
  • Autore Dario Toccaceli

  • Genere Audio
  • Audio

  • Descrizione

    Canto della leva militare. Cappello nero non mi tradir.
    Brano diffuso sull’intero nazionale: "canzone d'amore di probabile origine militare, relativamente recente (forse primo Novecento), molto diffusa dalla Grande Guerra in poi" (Castelli, Jona, Liberovici, Lovatto, Senti le rane che cantano, Donzelli, Roma, 2005, p. 249); il protagonista può essere, di volta in volta, un bersagliere, un bell’alpino eccetera.
    Esecuzione frammentaria. Un'esecuzione integrale dello stesso brano è alla traccia 01.

  • Durata 01:15
  • Data Martedì, 15 Agosto 1972
  • Luogo Porto d'Ascoli
  • Provincia Pesaro Urbino
  • Regione Marche
  • Esecutore Rosaria Franchi: voce
  • Autore Dario Toccaceli

  • Genere Audio
  • Audio

  • Descrizione

    Serenata. Ho deciso di salire sopra quella finestrella.
    Brano non identificato del repertorio della canzone leggera.

  • Durata 01:20
  • Data Domenica, 05 Novembre 1972
  • Luogo Porto d'Ascoli
  • Provincia Pesaro Urbino
  • Regione Marche
  • Esecutore Rosaria Franchi: voce
  • Autore Dario Toccaceli

  • Genere Audio
  • Audio

  • Descrizione

    Canzone leggera. Il mazzolin di fiori
    Brano d’autore assimilato dalla cultura musicale delle classi non egemoni e diffuso come tradizionale su tutto il territorio nazionale.

  • Durata 04:34
  • Data Mercoledì, 16 Agosto 1972
  • Luogo Porto d'Ascoli
  • Provincia Ascoli Piceno
  • Regione Marche
  • Esecutore Anonimi: voce.
  • Autore Dario Toccaceli

  • Genere Audio
  • Audio

  • Descrizione

    Canto di satira, di festa, di scherno e d’osteria. Scendendo giù per la montagna. Brano non identificato. 

  • Durata 04:26
  • Data Mercoledì, 16 Agosto 1972
  • Luogo Porto d'Ascoli
  • Provincia Pesaro Urbino
  • Regione Marche
  • Esecutore Anonimi: voce
  • Autore Dario Toccaceli

  • Genere Audio
  • Audio

  • Descrizione

    Canto della leva militare. Cappello nero non mi tradir.
    Brano diffuso sull’intero nazionale: "canzone d'amore di probabile origine militare, relativamente recente (forse primo Novecento), molto diffusa dalla Grande Guerra in poi" (Castelli, Jona, Liberovici, Lovatto, Senti le rane che cantano, Donzelli, Roma, 2005, p. 249); il protagonista può essere, di volta in volta, un bersagliere, un bell’alpino eccetera. 

  • Durata 04:02
  • Data Mercoledì, 16 Agosto 1972
  • Luogo Porto d'Ascoli
  • Provincia Ascoli Piceno
  • Regione Marche
  • Esecutore Anonimi: voce
  • Autore Dario Toccaceli

  • Genere Audio
  • Audio

  • Descrizione

    Canto narrativo. E io non canto, nemmeno ballo.
    Una delle varianti de La prova (Nigra 54). Brano diffuso sull’intero territorio nazionale, per probabile tramite della leva militare. In questa esecuzione al testo tradizionale sono aggiunte in coda alcune strofe che rafforzano il tema del riconoscimento reciproco dei due innamorati. Registrazione incompleta, segue alla traccia successiva.

  • Durata 02:27
  • Data Mercoledì, 16 Agosto 1972
  • Luogo Porto d'Ascoli
  • Provincia Ascoli Piceno
  • Regione Marche
  • Esecutore Anonimi: voce
  • Autore Dario Toccaceli

  • Genere Audio
  • Audio

  • Descrizione

    Canto narrativo. E io non canto, nemmeno ballo.
    Una delle varianti de La prova (Nigra 54). Brano diffuso sull’intero territorio nazionale, per probabile tramite della leva militare. In questa esecuzione al testo tradizionale sono aggiunte in coda alcune strofe che rafforzano il tema del riconoscimento reciproco dei due innamorati. Incompleta, segue dalla traccia precedente.

  • Durata 05:00
  • Data Mercoledì, 16 Agosto 1972
  • Luogo Porto d'Ascoli
  • Provincia Ascoli Piceno
  • Regione Marche
  • Esecutore Anonimi: voce
  • Autore Dario Toccaceli

  • Genere Audio
  • Audio

  • Descrizione

    Canto narrativo. Il cacciator nel bosco.
    Un canto narrativo diffuso su tutto il territorio nazionale, spesso erroneamente accostato alla tradizione delle Pastorelle, tipica della letteratura colta (a differenza di quanto accade nelle Pastorelle, infatti, qui il cacciatore promette alla contadina amore eterno e matrimonio, anche sfidando i divieti familiari).

  • Durata 06:52
  • Data Mercoledì, 16 Agosto 1972
  • Luogo Porto d'Ascoli
  • Provincia Ascoli Piceno
  • Regione Marche
  • Esecutore Anonimi: voce
  • Autore Dario Toccaceli