Archivio Sonoro

Archivio Sonoro della Basilicata

G. Di Buduo, Salandra 1974 (9)

Tra magia e medicina naturale.

Le registrazioni indagano sulla storia e la figura di un mago locale che afferma di guarire grazie a  poteri magici e alla conoscenza di erbe e piante medicinali. L’informatore narra la sua vicenda personale, la scoperta della magia, i riferimenti bibliografici e l’iniziazione ricevuta da un monaco, spiegando più volte che non si sceglie di curare ma si è destinati a farlo per via di un "dono di natura" determinato da lune e combinazioni astrali. Gli autori mirano, attraverso l’intervista, all’analisi delle funzioni e delle modalità d’uso della magia, provando a tracciare paragoni e confronti nella relazione tra medicina popolare e medicina ufficiale, indagando il fascino che la magia esercita tra differenti gruppi sociali. L’informatore, mago guaritore, parla degli strumenti e dell’efficacia della "medicina naturale", di peculiarità e sostanziali differenze tra una serie di azioni: fattura, legatura di sangue, legatura di membro, fattura a morte e fattura temporanea, incantesimi per fermare il sangue, possessioni e fascinazioni.
Molti dei contenuti d’indagine sono stati ampiamente trattati dall’antropologia italiana, in particolar modo da Ernesto De Martino nella sua opera più estesa sulla magia e la Lucania, Sud e magia. Tuttavia, i documenti presenti in questa raccolta rivelano altri e differenti aspetti di un pensiero e di un mondo molto ampi, quali quelli connessi alla complessa esperienza storico sociale della "medicina popolare". Ancora presente e agente, costruita su una ragionevolezza storicamente determinata, la magia e la "medicina naturale" (com’è definita dallo stesso informatore), sembrano conservare un proprio ordine e una propria efficacia, senza poter essere in maniera riduzionista relegate alla definizione di credenze popolari, forti di un sapere profondo vissuto nell’esperienza di larghi gruppi di persone.
(170, 93955)

 

  • Genere Audio

  • Genere Audio
  • Audio

  • Descrizione

    Intervista sulla vita e i ricordi dell’informatore. L’uomo è un mago guaritore che spiega di aver appreso la sua arte da testi del '500 ai quali continua a fare riferimento. Spiega le differenze tra fattura, legatura di sangue, legatura di membro (impotenza), fattura a morte e fattura temporanea, incantesimi per fermare il sangue, possessioni e fascinazioni. Viene approfondito l’aspetto della fascinazione e della capacità di dominare una persona senza lasciargli autonomia di azione (l’essere agito da di cui parla De Martino). Inoltre, l’informatore spiega la sua visione e interpretazione di medicina ufficiale e medicina naturale (o magia).

    La registrazione è del 1974, data imprecisata.

  • Durata 10:34
  • Luogo Salandra
  • Provincia Matera - Valle della Salandrella
  • Regione Basilicata
  • Esecutore Anonimo: voce
  • Autore G. Di Buduo

  • Genere Audio
  • Audio

  • Descrizione

    L’informatore spiega le differenze tra "falsi" maghi improvvisati e veri maghi con un’esperienza di lunga data. Il guaritore racconta la sua testimonianza: l’inizio dell’attività di mago nel 1918 e le conoscenze di erborista e curatore. L’intervista include informazioni sui modi in cui veniva tramandata la magia, su l’apprendimento dagli anziani, e sul "dono di natura" (senza il quale è impossibile sviluppare o apprendere doti curative e di preveggenza). L’informatore racconta di esser nato in una notte con una luna particolare (15 maggio 1900) che gli ha permesso di sviluppare determinati poteri. Sono presentate alcune erbe medicinali, il loro utilizzo nel curare alcune patologie; inoltre sono lette dosi e posologie per terapie curative, e indicati periodi dell’anno in cui raccogliere le piante.

    La registrazione è avvenuta nel 1974, data imprecisata.

  • Durata 15:40
  • Luogo Salandra
  • Provincia Matera, Valle della Salandrella
  • Regione Basilicata
  • Esecutore Anonimo: voce
  • Autore G. Di Buduo

  • Genere Audio
  • Audio

  • Descrizione

    Intervista alla moglie di un mago guaritore sul successo che la magia riscuoteva e riscuote tra i diversi strati sociali e persone con differenti possibilità economiche. Gli informatori chiariscono che non servono una particolare tecnica, l’esperienza o lo studio per curare ed esercitare determinate pratiche: è fondamentale avere il "dono di natura". La registrazione contiene anche la lettura agli autori di quadri astrologici tratti da un testo dell’informatore. Nel finale è narrato un aneddoto della vita del mago e l’incontro scontro con un noto mago napoletano.

    La registrazione è del 1974, data imprecisata.

  • Durata 15:46
  • Luogo Salandra
  • Provincia Matera, Valle della Salandrella
  • Regione Basilicata
  • Esecutore Anonimi: voci
  • Autore G. Di Buduo

  • Genere Audio
  • Audio

  • Descrizione

    La registrazione contiene una spiegazione sulle differenze tra fatto magico e fatto magnetico. L’informatore ricorda di un incontro avuto nel 1918 con un monaco che lo iniziò alla magia donandogli alcuni testi magici e astrologici risalenti al '500.

    La registrazione è del 1974, data imprecisata

  • Durata 04:39
  • Luogo Salandra
  • Provincia Matera, Valle della Salandrella
  • Regione Basilicata
  • Esecutore Anonimi: voci
  • Autore G. Di Buduo

  • Genere Audio
  • Audio

  • Descrizione

    L’intervista contiene la testimonianza di un rituale di "trasmissione di pensiero" del quale è stato vittima un uomo, l’informatore spiega le differenze tra rituali a fin di bene e per il male, persone che agiscono nel bene e nel male, veri maghi onesti e sfruttatori con intenzioni maligne.

    La registrazione è dell'agosto del 1974, data imprecisata.

  • Durata 10:01
  • Luogo Salandra
  • Provincia Matera, Valle della Salandrella
  • Regione Basilicata
  • Esecutore Anonimo: voce
  • Autore G. Di Buduo

  • Genere Audio
  • Audio

  • Descrizione

    L’informatore parla di testi di astrologia.

    La registrazione è dell'agosto 1974, data imprecisata.

  • Durata 06:24
  • Luogo Salandra
  • Provincia Matera, Valle della Salandrella
  • Regione Basilicata
  • Esecutore Anonimo: voce
  • Autore G. Di Buduo

  • Genere Audio
  • Audio

  • Descrizione

    La registrazione contiene una conversazione tra gli autori e alcune persone del luogo sugli obiettivi e i metodi della ricerca, i luoghi e gli informatori indagati e da indagare. Sono inoltre citate le fonti bibliografiche che hanno guidato la ricerca e alcuni frammenti di testi pubblicati sulla magia nell’area d’indagine.

    La registrazione è dell'agosto 1974, data imprecisata.

  • Durata 24:02
  • Luogo Salandra
  • Provincia Matera, Valle della Salandrella
  • Regione Basilicata
  • Esecutore G. Di Buduo, anonimi: voce
  • Autore G. Di Buduo

  • Genere Audio
  • Audio

  • Descrizione

    Intervista a due informatori che ricordano alcuni aneddoti su un mago del luogo.

    La registrazione è dell'agosto 1974, data imprecisata.

  • Durata 04:35
  • Luogo Salandra
  • Provincia Matera, Valle della Salandrella
  • Regione Basilicata
  • Esecutore Anonimi: voce
  • Autore G. Di Buduo