Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Per proseguire devi accettare la nostra policy cliccando su “Sì, accetto”.

Archivio Sonoro

A. Rossi, E. Bassano, Scafati 1974 (19)

isòvnxklm

  • Genere Audio
  • Audio

  • Descrizione

    Canto sul tamburo con tammorra (tamburo a cornice) e voce maschile. Il testo della parte iniziale del canto risulta poco comprensibile.

    Data: maggio 1974

  • Durata 04:28
  • Luogo Scafati
  • Provincia Salerno
  • Regione Campania
  • Esecutore Anonimi: voce maschile, tamburo a cornice
  • Autore Annabella Rossi

  • Genere Audio
  • Audio

  • Descrizione

    Canto sul tamburo con tammorra e voce maschile. Il testo del canto riprende i temi letterari di matrice popolare (derivati, secondo autorevoli studiosi come Bronzini e Leydi, dalla ballata detta de L’amata morta) poi confluiti e cristallizzati nella famosa canzone napoletana Fenesta che lucive, la cui musica è stata lungo attribuita erroneamente anche a Vincenzo Bellini, per la somiglianza di una frase melodica della canzone ad una dell’aria Ah, non credea mirarti della Sonnambula (per la genesi testuale e musicale del brano si veda R. Di Mauro, Il caso Fenesta che lucive: enigma 'quasi' risolto, 2008).

    Data: maggio 1974

  • Durata 05:42
  • Luogo Scafati
  • Provincia Salerno
  • Regione Campania
  • Esecutore Anonimi: voce maschile, tamburo a cornice
  • Autore Annabella Rossi

  • Genere Audio
  • Audio

  • Descrizione

    Lungo esempio di canto sul tamburo con tammorra, castagnette e voce maschile. I partecipanti all'esecuzione accompagnano ritmicamente il canto con la sillaba "Ah" e la parola "Marò". Alla fine del brano un esecutore invoca la chiusura chiedendo "’A fernite o no ‘sta canzone?" ("La finite o no questa canzone?").

    Data: maggio 1974

  • Durata 18:00
  • Luogo Scafati
  • Provincia Salerno
  • Regione Campania
  • Esecutore Anonimi: voce maschile, tamburo a cornice, castagnette
  • Autore Annabella Rossi

  • Genere Audio
  • Audio

  • Descrizione

    Canto sul tamburo con tammorra e voci maschili.

    Data: maggio 1974

  • Durata 05:20
  • Luogo Scafati
  • Provincia Salerno
  • Regione Campania
  • Esecutore Anonimi: voci maschili, tamburo a cornice
  • Autore Annabella Rossi

  • Genere Audio
  • Audio

  • Descrizione

    Canto maschile per voce solista e coro, con l’accompagnamento di tamburo a cornice e castagnette. L'esecuzione è in una singolare forma di chiamata (solista) e risposta (coro). Il canto, seppur eseguito in questo caso a maggio, è molto probabilmente relativo al periodo natalizio e in particolare al Capodanno, visto che diverse strofe del testo cantato si riferiscono alla nascita del Messia o all’arrivo dell’anno nuovo. I partecipanti accompagnano il canto anche con dei fischi. La registrazione si interrompe bruscamente.

    Data: maggio 1974

  • Durata 05:18
  • Luogo Scafati
  • Provincia Salerno
  • Regione Campania
  • Esecutore Anonimi: voci maschili, tamburo a cornice, castagnette
  • Autore Annabella Rossi

  • Genere Audio
  • Audio

  • Descrizione

    Si tratta probabilmente del continuo della traccia precedente, prima bruscamente interrotta.

    Data: maggio 1974

  • Durata 02:35
  • Luogo Scafati
  • Provincia Salerno
  • Regione Campania
  • Esecutore Anonimi: voci maschili, tamburo a cornice, castagnette
  • Autore Annabella Rossi

  • Genere Audio
  • Audio

  • Descrizione

    Parte finale del canto cominciato nelle due registrazioni precedenti.

  • Durata 01:17
  • Luogo Scafati
  • Provincia Salerno
  • Regione Campania
  • Esecutore Anonimi: voce femminile, voci maschili, tamburo a cornice, castagnette
  • Autore Annabella Rossi

  • Genere Audio
  • Audio

  • Descrizione

    Intervista a due cittadine che raccontano di apparizioni di spiriti a mezzogiorno e mezzanotte "per tutta Bagni": persone morte violentemente che continuano a vagare sulla terra perchè decedute "prima del tempo". Sono documentate alcune domande di Paolo Apolito alle stesse interlocutrici. La registrazione si interrompe bruscamente, probabilmente per la fine del nastro, e prosegue con una cittadina che afferma che le apparizioni degli spiriti sono avvenute in passato e spesso si impossessavano delle persone che bevevano la "cuntrura" a mezzanotte; i posseduti dovevano essere "smerditti" in chiesa per essere liberati; non si poteva sapere con precisione dove sarebbero avvenute le apparizioni degli spiriti.

    Data: maggio 1974

  • Durata 05:12
  • Luogo Scafati
  • Provincia Salerno
  • Regione Campania
  • Esecutore Anonimi: voci femminili
  • Autore Annabella Rossi

  • Genere Audio
  • Audio

  • Descrizione

    Canto sul tamburo con tammorra, castagnette e diverse voci maschili. I partecipanti accompagnano l'esecuzione con urla e fischi.

    Data: maggio 1974

  • Durata 03:13
  • Luogo Scafati
  • Provincia Salerno
  • Regione Campania
  • Esecutore Anonimi: voci maschili, tamburo a cornice, castagnette
  • Autore Annabella Rossi

  • Genere Audio
  • Audio

  • Descrizione

    Canto sul tamburo con tammorra, castagnette e l'alternarsi di una voce maschile e di una femminile secondo una modalità tipica dell'agro nocerino-sarnese. I partecipanti accompagnano l'esecuzione con urla e incitamenti ("Ih", "Ah"). La prima parte del testo cantato risulta incomprensibile.

    Data: maggio 1974

  • Durata 02:18
  • Luogo Scafati
  • Provincia Salerno
  • Regione Campania
  • Esecutore Anonimi: voce femminile, voce maschile, tamburo a cornice, castagnette
  • Autore Annabella Rossi, Enzo Bassano

  • Genere Audio
  • Audio

  • Descrizione

    Canto sul tamburo con tammorra, castagnette e l'alternarsi di diverse voci maschili e femminili. L'esecuzione risulta in diversi punti piuttosto confusionaria poichè spesso le voci si sovrappongono e i partecipanti accompagnano l'esecuzione con urla, fischi e incitamenti ("Ih", "Ah") in modo particolarmente intenso. Molti dei presenti inoltre intonano insieme al cantore la vocale "a" alla fine del verso sulla cosiddetta vutata, che chiude ciascun ciclo cantato e danzato.

    Data: maggio 1974

  • Durata 18:51
  • Luogo Scafati
  • Provincia Salerno
  • Regione Campania
  • Esecutore Anonimi: voci femminili, voci maschili, tamburo a cornice, castagnette
  • Autore Annabella Rossi, Enzo Bassano

  • Genere Audio
  • Audio

  • Descrizione

    Canto sul tamburo con tammorra e voce femminile. I partecipanti accompagnano l'esecuzione con dei fischi.

    Data: maggio 1974

  • Durata 02:08
  • Luogo Scafati
  • Provincia Salerno
  • Regione Campania
  • Esecutore Anonimi: voce femminile, tamburo a cornice
  • Autore Annabella Rossi, Enzo Bassano

  • Genere Audio
  • Audio

  • Descrizione

    Canto sul tamburo con tammorra, castagnette e l'alternarsi di diverse voci femminili e maschili che spesso si sovrappongono rendendo l'esecuzione piuttosto disordinata. L'atmosfera è festante, i partecipanti accompagnano il canto con urla, fischi e incitamenti ("Ih", "Ah"), in sottofondo si distinguono inviti alle danze. La registrazione s’interrompe in modo brusco.

    Data: maggio 1974

  • Durata 12:23
  • Luogo Scafati
  • Provincia Salerno
  • Regione Campania
  • Esecutore Anonimi: voci femminili, voci maschili, tamburo a cornice, castagnette
  • Autore Annabella Rossi, Enzo Bassano

  • Genere Audio
  • Audio

  • Descrizione

    Canto sul tamburo con tammorra, castagnette e l'alternarsi di diverse voci maschili che spesso si sovrappongono rendendo l'esecuzione piuttosto disordinata. L'atmosfera è festante, i partecipanti accompagnano il canto con urla, fischi e incitamenti ("Ih", "Ah"). Molti dei presenti, inoltre, intonano insieme al cantore la vocale "a" alla fine del verso sulla vutata e invitano frequentemente alle danze "Balla bà!".

    Data: maggio 1974

  • Durata 04:36
  • Luogo Scafati
  • Provincia Salerno
  • Regione Campania
  • Esecutore Anonimi: voci maschili, tamburo a cornice, castagnette
  • Autore Annabella Rossi, Enzo Bassano

  • Genere Audio
  • Audio

  • Descrizione

    Canto sul tamburo con tammorra, castagnette e l'alternarsi di due voci maschili. Molti dei presenti inoltre intonano insieme al cantore la vocale "a" alla fine del verso sulla vutata. La prima parte del testo cantato risulta incomprensibile.

    Data: maggio 1974

  • Durata 03:12
  • Luogo Scafati
  • Provincia Salerno
  • Regione Campania
  • Esecutore Anonimi: voci maschili, tamburo a cornice, castagnette
  • Autore Annabella Rossi, Enzo Bassano

  • Genere Audio
  • Audio

  • Descrizione

    Canto sul tamburo con tammorra, castagnette e voce maschili. I partecipanti accompagnano il canto con urla, fischi, incitamenti ("Ih", "Ah") e intonano insieme al cantore la vocale "a" alla fine del verso sulla vutata.

    Data: maggio 1974

  • Durata 00:51
  • Luogo Scafati
  • Provincia Salerno
  • Regione Campania
  • Esecutore Anonimi: voce maschile, tamburo a cornice, castagnette
  • Autore Annabella Rossi, Enzo Bassano

  • Genere Audio
  • Audio

  • Descrizione

    Canto sul tamburo con tammorra, castagnette e l'alternarsi di due voci maschili e una femminile secondo una modalità tipica dell'agro nocerino-sarnese. I partecipanti accompagnano il canto con urla, fischi e incitamenti ("Ih", "Ah") e intonano insieme al cantore la vocale "a" alla fine del verso sulla vutata.

    Data: maggio 1974

  • Durata 03:34
  • Luogo Scafati
  • Provincia Salerno
  • Regione Campania
  • Esecutore Anonimi: voce femminile, voci maschili, tamburo a cornice, castagnette
  • Autore Annabella Rossi, Enzo Bassano

  • Genere Audio
  • Audio

  • Descrizione

    Canto sul tamburo con tammorra, castagnette e l'alternarsi di due voce maschili.

    Data: maggio 1974

  • Durata 01:05
  • Luogo Scafati
  • Provincia Salerno
  • Regione Campania
  • Esecutore Anonimi: voci maschili, tamburo a cornice, castagnette
  • Autore Annabella Rossi, Enzo Bassano

  • Genere Audio
  • Audio

  • Descrizione

    Fronna a due voci maschili. Questa forma di canto non prevede l'accompagnamento strumentale ed è caratterizzata da un andamento ritmico libero e dalla fioritura melodica molto elaborata e complessa. Il secondo cantore inizia col classico stereotipo verbale di questo tipo di canto, ovvero "Fronna 'e limone". Subito dopo interviene il ritmo di un tamburo a cornice che però si spegne subito.

    Data: maggio 1974

  • Durata 02:11
  • Luogo Scafati
  • Provincia Salerno
  • Regione Campania
  • Esecutore Anonimi: voci maschili
  • Autore Annabella Rossi, Enzo Bassano