Archivio Sonoro

A. Rossi, Castellammare di Stabia 1972 (7)

isòvnxklm

  • Genere Audio
  • Audio

  • Descrizione

    Nell’intervista si racconta la storia della famiglia Corelli da alcune generazioni attori e pupanti. L’informatore, nipote del capostipite Nicola Corelli, narra alcuni episodi storici e la nascita della tradizione famigliare di pupari, parla dell’esperienza itinerante per varie regioni del sud, e delle commedie messe in scena (per la maggior parte storie di paladini e cavalleresche, o prese dalla tradizione napoletana). Quasi tutte le storie messe in scena, spiega l’informatore, sono reinterpretate dagli autori, alcune ideate dagli stessi Corelli e conservate in un archivio familiare.

    Data: 1972

  • Durata 06:13
  • Luogo Castellammare di Stabia
  • Provincia Napoli
  • Regione Campania
  • Esecutore Lucio Corelli, Nicola Corelli: voce
  • Autore Annabella Rossi

  • Genere Audio
  • Audio

  • Descrizione

    L’intervista indaga le tipologie di spettatori e l’affluenza di pubblico che partecipa agli spettacoli. Gli informatori, Lucio, Nicola e Anna, raccontano le proprie origini di Torre Annunziata, e ricordano alcune famiglie storiche di pupari campani.

    Data: 1972

  • Durata 02:43
  • Luogo Castellammare di Stabia
  • Provincia Napoli
  • Regione Campania
  • Esecutore Lucio Corelli e Nicola Corelli: voce
  • Autore Annabella Rossi

  • Genere Audio
  • Audio

  • Descrizione

    Nell’intervista si narra l’arte di costruttori di pupi e scenografi della famiglia Corelli. L’informatore spiega le difficoltà tecniche di alcune rappresentazioni e la possibilità di interpretare fino a cento personaggi in una serata con vari spettacoli. Inoltre, l’intervista include informazioni sulle peculiarità delle marionette campane e le differenze con i pupi siciliani (con meno possibilità di movimento perché meno snodabili). Nel finale sono spiegate anche le possibilità espressive e timbriche utilizzate nella messa in scena.

    Data: 1972

  • Durata 03:04
  • Luogo Castellammare di Stabia
  • Provincia Napoli
  • Regione Campania
  • Esecutore Lucio Corelli e Nicola Corelli: voce
  • Autore Annabella Rossi

  • Genere Audio
  • Audio

  • Descrizione

    La registrazione contiene informazioni sugli spostamenti del teatro itinerante, sull’arte della recitazione e l’abilità di improvvisare senza seguire testi scritti ma facendo riferimento a canovacci. L’improvvisazione, spiega l’informatore, è segno di esperienza e garanzia derivante dalla lunga tradizione familiare. Emerge dall’intervista il confronto con la tradizione dei pupi siciliani e una diatriba sull’origine dell’arte, oltre alla comparazione di pregi e difetti di pupi napoletani e siciliani. Inoltre, l’informatore si lamenta per la mancanza di attenzioni e sovvenzionamenti da parte delle istituzioni per i teatri di marionette, poi parla delle difficoltà incontrate per avere permessi per poter eseguire gli spettacoli e fermarsi con il teatro ambulante.

    Data: 1972

  • Durata 08:11
  • Luogo Castellammare di Stabia
  • Provincia Napoli
  • Regione Campania
  • Esecutore Lucio Corelli e Nicola Corelli: voce
  • Autore Annabella Rossi

  • Genere Audio
  • Audio

  • Descrizione

    Sono elencati alcuni spettacoli messi in scena, per lo più favole, e la musica che li accompagna utilizzando un giradischi e un tamburo nelle scene di battaglia.

    Data: 1972

  • Durata 01:00
  • Luogo Castellammare di Stabia
  • Provincia Napoli
  • Regione Campania
  • Esecutore Lucio Corelli: voce
  • Autore Annabella Rossi

  • Genere Audio
  • Audio

  • Descrizione

    L’informatore spiega la differenza fra le varie marionette, le tecniche di costruzione, il periodo storico in cui sono state realizzate. Inoltre, sono elencati una serie di dati sulle dimensioni delle marionette campane, e le differenze con i pupi siciliani. Il maggior peso delle marionette campane, spiega l’informatore, è causa di uno sforzo notevole per le braccia del puparo.

    Data: 1972

  • Durata 03:56
  • Luogo Castellammare di Stabia
  • Provincia Napoli
  • Regione Campania
  • Esecutore Lucio Corelli: voce
  • Autore Annabella Rossi

  • Genere Audio
  • Audio

  • Descrizione

    L’intervista contiene dati e peculiarità sulle differenze tra pupi campani e pupi siciliani. Inoltre, l’informatore fornisce un quadro storico nel quale individua il periodo di decadenza dell’artigianato dei pupi e l’introduzione di creazioni industriali.

    Data: 1972

  • Durata 01:35
  • Luogo Castellammare di Stabia
  • Provincia Napoli
  • Regione Campania
  • Esecutore Lucio Corelli: voce
  • Autore Annabella Rossi