Home Archivio Archivio Sonoro dell'Abruzzo Fondo Leydi F. Marino, Vasto




Archivio
Canti di questua

Filippo Marino, Vasto (Abruzzo 30-31 26BD154-167)

La raccolta di documenti sonori realizzata a Vasto (Ch) da Filippo Marino presenta un’interessante sequenza di canti tradizionali eseguiti in occasione di alcune importanti festività del calendario religioso: la notte di san Silvestro, l’epifania, la festa di sant’Antonio Abate (17 gennaio), la festa di san Sebastiano Martire (20 gennaio). Si tratta generalmente di canti di questua, in esecuzione monodica o con arrangiamento per coro e orchestra. La questua si articola nella forma di un corteo itinerante che attraversa il paese e si ferma in ogni casa (o in alcune case principali) per domandare beni alimentari (salsicce, formaggi, uova e vino): l’esecuzione canora, con o senza accompagnamento musicale, precede la richiesta (che spesso è contenuta nelle ultime strofe cantate). Particolarmente diffusa e ancora oggi praticata a livello regionale è la questua in onore di sant’Antonio, protettore degli animali, che ripercorre le tentazioni subite dal santo eremita nel deserto, riadattandole ad un immaginario popolare, basso, comico. Ai canti di questua si aggiungono alcuni esempi di brani cantati durante i riti della Settimana Santa.

01 Quant’aje caminate questa notte


  • Audio  Audio 

02 Noi veniamo a darvi il buon anno


  • Audio  Audio 

03 Noi veniamo in questa sera


  • Audio  Audio 

04 Io me ne vengo in questa sera


  • Audio  Audio 

05 Ecco giunta l’allegria


  • Audio  Audio 

06 […] pascolare le pecorelle


  • Audio  Audio 

07 Iddio ti salvi, bella signora


  • Audio  Audio 

08 C’era ‘na volta ‘na moglie e ‘nu marito


  • Audio  Audio 

09 Bònasera a tutti quanti


  • Audio  Audio 

10 Buonasera buona gente


  • Audio  Audio 

11 So’ priparati l’ora


  • Audio  Audio 

12 È preparate l’ore


  • Audio  Audio 
Powered by Sigsiu.NET


Indice dei Fondi e delle Raccolte